E’ iniziato  oggi con la 21^ edizione della “Corriamo a Monte San Biagio”

il 29° Grande slam U.I.S.P. di Latina  2019. Giornata da incorniciare per la Nostra Società. Ben 400 Atleti si sono dati battaglia sugli 11 Km e 100 metri del percorso disegnato fra  la splendida  Sughereta e le strade del centro storico di Monte San Biagio in cui era posizionato il Gran Premio della Montagna, dove ad attenderli c'era Alessandra della Chinesio Starlight, che co le ragazze  della palestra nel mentre facevano dimostrazione di Spinning incoraggiavano gli atleti al loro passaggio. Il primo a transitare è stato il giovanissimo Davide Di Folco della Polisportiva Ciociara Antonio Fava che distanziava di pochi secondi Diego Papoccia  della Podistica Amatori Morolo. Grande battaglia sugli ultimi tre chilometri della gara  tutti  in discesa dove Diego Papoccia ha guadagnato costantemente terreno e superato il giovanissimo Davide Di Folco presentandosi da solo al traguardo con un tempo di tutto rispetto 37’ 33’’, quindi secondo posto per Davide Di Folco 37’ 50’’ e a concludere il podio maschile Marcoccia Alfonso dell’Atletica Arce con il tempo di 39’ 03’’. Il Gran Premio della Montagna nella  gara al femminile vedeva il transito dell’Atleta della Podistica Solidarietà Maria Casciotti con pochissimi secondi di vantaggio su  Fabiola Desiderio Straneo   della Top Run Fondi. Nella lunga discesa fino al traguardo a differenza della gara maschile le posizioni restavano invariate dove Maria Casciotti chiudeva la gara con il tempo di 44’ 30’’, a soli sedici secondi  Fabiola Desiderio Straneo  44’ 46’’ e terzo posto per Anna Quagliaro 44’ 59’a concludere il podio femminile.  L’Atletica Monticellana  è stata ben rappresentata  con primo fra tutti in ordine di arrivo il giovanissimo Fulvio Sanguigni al debutto nella gara di casa che ha conquistato il sesto posto assoluto e secondo posto nella propria categoria con un bellissimo crono 41’ 54’’, Elisabetta Aghiana, bella prestazione anche per lei e primo posto nella propria categoria 47’ 43, Giuseppe Abruscato terzo nella sua categoria  47’ 42’’, Danilo D’Ambrosio 48’ 34’’, Lucio Parisi  anche lui terzo di categoria 50’ 02’’, Silvio Coppa che ha accompagnato il figlioletto e nonostante tutto ha chiuso la gara in 1h o1’’ e il giovanissimo Bruno Iannone. Per quanto riguarda la classifica di Società per numero di atleti al traguardo, affermazione del Centro Fitness Montello, che ha preceduto l’Atletica Ceccano e terzo posto per l’Atletica Sabaudia. Il Memorial  Albero Petrilli è stato consegnato dal nipote di Alberto a  Vincenzo Proia della Polisportiva Antonio Fava classificatosi al primo posto nella categoria M65 categoria dove militava Alberto. Premiazione anche per le prime tre e i primi tre classificati donatori AVIS , premiati dal presidente della sezione AVIS di Monte San Biagio Pio Savilli. Parallelamente alla corsa competitiva si è svolta anche la camminata Ludico Motoria e Fitwalking che ha visto la partecipazione di circa cento  camminatori veloci. Presente anche il gruppo Folkloristico di Monte San Biagio che ha allietato tutti i presenti con Cori e Balli. Prima della partenza un riconoscimento con targa da parte della Società per l’ultramaratoneta Vincenzo Santillo dell’Atletica Caivano partecipante alla nostra gara con la compagna Zagara Arancia. Alla cerimonia di premiazione è intervenuto il Sindaco di Monte San Biagio Federico Carnevale ed il Consigliere della Regione Lazio Salvatore La Penna. Durante la premiazione si è svolto un Pasta Party per tutti i gli Atleti e loro accompagnatori a cura del Catering Paolella. Un ringraziamento va a tutti i componenti dell’Atletica Monticellana che si sono fatti in quattro per l’ottima  riuscita della manifestazione, ai ciclisti delle Società Cicloamatori Fondi e Terra Circe per il supporto agli Atleti lungo tutto il percorso,al la Protezione civile Polizia di Stato,alla Protezione Civile Centro Operativo Circe, alla polizia Municipale,ai Carabinieri di Monte San Biagio, al Parco dei Monti Ausoni e a tutte le Società partecipanti che hanno colorato le strade del nostro bellissimo Borgo.

Additional information